Gli anziani sono i veri eroi in questo "inferno". Considerati dallo Stato tutti come pensionati d'oro vengono abbandonati in un letto d'ospedale... - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia. Un blog di opinion-leading - Sicilia Turismo e Notizie

   Sicilia Turismo & Notizie
Vai ai contenuti

Menu principale:

Gli anziani sono i veri eroi in questo "inferno". Considerati dallo Stato tutti come pensionati d'oro vengono abbandonati in un letto d'ospedale...

Pubblicato da in Opinioni ·
Tags: Anzianipensionaticoronavirus

L'80% dei pensionati vive con meno di 1000 euro

In Italia i pensionati sono l'unica categoria dimenticata da tutti i governi che si sono succeduti negli ultimi 12 anni. Qualcuno ha provato a togliere qualcosa ai pensionati più ricchi, i famosi pensionati d'oro, senza fra l'altro riuscirci, ma nessuno si è preoccupato mai di migliorare le pensioni fino a 1000 euro, magari attraverso la riforma dell'Irpef che agevolerebbe pensioni e stipendi più bassi, non dimentichiamo infatti che l'Irpef è calcolata sulle pensioni allo stesso modo degli stipendi dei lavoratori dipendenti, peccato che quando si è trattato di dare gli 80 euro ai lavoratori dipendenti il legislatore si è dimenticato dei pensionati, nonostante il reddito da pensione sia equiparato al reddito da lavoro dipendente. Chi doveva difendere i diritti dei pensionati? In Italia purtroppo non c'è nessuno che assista veramente questa categoria, abbandonata a se stessa e alle sue difficoltà di arrivare a fine mese.

Troppe persone, in particolare donne, sono costrette a vivere con risorse insufficienti a soddisfare le più elementari esigenze di vita come alimentazione, salute, abitazione e abbigliamento. In Italia la situazione non è ancora esplosa grazie alla tenuta delle reti informali e familiari e perché i pensionati – molti dei quali sostengono anche le famiglie dei figli cassintegrati o disoccupati – stanno dando fondo ai loro ultimi risparmi. Ma non si potrà andare avanti per molto, specie in queste settimane di emergenza sanitaria che si sta trasformando sempre più in emergenza sociale ed economica. La situazione è ancora più grave nel Mezzogiorno, dove se la passa davvero male chi vive con la pensione dell’Inps. Il 62% della popolazione del sud, infatti, vive con meno di 500 euro, mentre solo il 32% arriva a 1.000 euro. Pochi invece i fortunati che raggiungono 1.500 euro (4%), 2.000 euro (1%) o superano quest’ultima cifra (1%).

In questi giorni di coronavirus, dove tutti chiedono fondi e sostegno, chi alle imprese, chi alla Rai, chi alle compagnie aeree, chi alle partite Iva, chi ai professionisti, persino chi alle società di calcio e al Coni, non c'è un "cane" in giro per le tv italiane a chiedere una misura di sostegno per aiutare gli anziani con una pensione da fame.







Siamo anche su Facebook
Torna ai contenuti | Torna al menu