In Sicilia Pd e Forza Italia insieme contro il M5S. L'inciucio non ha più limiti... - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

In Sicilia Pd e Forza Italia insieme contro il M5S. L'inciucio non ha più limiti...

Pubblicato da in Politica siciliana ·
Tags: MusumeciCancelleriPalazzo

Nello Musumeci - Adele Palazzo

A quanto pare in Sicilia, per Forza Italia e Partito Democratico, l'interesse principale non è quello nobile di occuparsi del bene dei cittadini di quest'isola, ma quello di proteggere la casta tutta, da un'eventuale vittoria dei 5 Stelle che, secondo i signori che da troppo tempo occupano i palazzi del potere, significherebbe perdita di privilegi, perdita di finanziamenti, perdita di favoritismi personali.
Dopo la candidatura del figlio dell'ex sindaco di Messina ed ex deputato, Francantonio Genovese (Pd), condannato a 11 anni per reati gravi contro l'Amministrazione Pubblica, Nello Musumeci non smette di stupire ed invita Adele Palazzo,  dimessasi dalla segreteria del circolo del centro storico del PD catanese, ad una collaborazione in un unico percorso politico.
"Con Adele Palazzo, abbiamo storie e provenienze diverse, ma il dovere del servizio ci impone di sposare la causa comune e di rinunciare all'egoismo delle appartenenze. Ecco perché - senza mezze parole - invito Adele a riflettere sulla possibilità di proseguire assieme un percorso civico, lo stesso che anima da anni questa mia esperienza. È la medesima visione, seppur da prospettive diverse, di ciò che vorremmo per la Sicilia", ha dichiarato Nello Musumeci.
Il parere di molti siciliani è invece che Nello Musumeci stia andando solo a caccia di voti per vincere le prossime elezioni in Sicilia, non importa con quali mezzi e a quali costi. Sorprende infatti il criterio con cui la destra stia scegliendo i propri candidati. Non importa quale sia la sua competenza e come intende risollevare le sorti dell'isola, contano solo il cognome che ha e i voti che riesce a intercettare. Da qui la scelta sul figlio di Genovese prima e sull'esponente del Pd catanese Adele Palazzo.
Se questo è il nuovo per cambiare la Sicilia, siamo davvero arrivati alla frutta. Spero che i siciliani aprano gli occhi e non si lascino incantare da programmi televisivi studiati ad hoc a tavolino e cartelloni che invadono ogni angolo delle strade siciliane, sempre a spese nostre.
#ioscelgoCancelleri #CancelleriPresidente #M5S


Potrebbe interessarti anche:






Torna ai contenuti | Torna al menu