Nasce il brand 'Costa Barocca', una sfida che vale lo sviluppo del territorio Ibleo - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nasce il brand 'Costa Barocca', una sfida che vale lo sviluppo del territorio Ibleo

Pubblicato da in Politica siciliana ·
Tags: CostaBaroccaSiciliaRagusa

La Basilica di San Giovanni a Ragusa


Il direttivo del Distretto Turistico degli Iblei, dopo anni di aspirazione ad un marchio di riconoscimento del territorio, ha deciso di dare vita ad un nuovo brand, utile alla promozione turistica e commerciale, per diciannove comuni della Sicilia Orientale: "Costa Barocca".
Sarà compito del Distretto Turistico degli Iblei, presieduto dall'imprenditore Giovanni Occhipinti, a presentare un'offerta turistica di prim'ordine, che sia frutto della collaborazione tra attività imprenditoriali d'eccellenza del territoio, al fine di attarre quanti più turisti possibili.
Il presidente del Distretto, Giovanni Occhipinti, ha spiegato così l'iniziativa: "E’ un sogno che diventa realtà. Lavoro a questo progetto sin dal 2001, inizialmente all’interno della quarta commissione, poi da presidente del Consiglio dell'ex provincia di Ragusa e infine da assessore al Turismo del comune capoluogo. Volevamo dare un marchio a questa terra meravigliosa, ma non c’era mai stata la possibilità di fare sintesi, adesso ci siamo riusciti. Era un passo essenziale che dovevamo concretizzare per portare avanti lo sviluppo di processi di raccordo e di aggregazione degli operatori e delle rappresentanze sociali e istituzionali del territorio".
Il marchio “Costa Barocca” interessa dodici comuni del Ragusano, ma anche quattro comuni del Catanese, che sono Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone e Vizzini, più tre comuni del Siracusano e cioè Pachino, Portopalo e Rosolini.
Ora si aspetta il logo identificato che sarà realizzato dal Censis, lo stesso che si occupa della Carta di Valorizzazione del territorio. Successivamente il logo verrà apposto sui siti delle strutture alberghiere, sul materiale promozionale, su tutto ciò che riguarda l'offerta del territorio Ibleo.


Potrebbe anche interessarti:


Virginia Raggi primeggia anche in eleganza sul red carpet del Teatro dell'Opera






C'è un altro indagato tra gli eletti di Musumeci all'Ars, l'unico leghista eletto in Sicilia







Torna ai contenuti | Torna al menu