Discorso di Gentiloni su fine legislatura: "C'è chi dice... ma non è così" e chi lo dice che non è così? - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Discorso di Gentiloni su fine legislatura: "C'è chi dice... ma non è così" e chi lo dice che non è così?

Pubblicato da in Opinioni ·
Tags: Gentilonilegislaturafine

Il Premier da Palazzo Chigi per il discorso di fine legislatura


Un discorso che sa tutto di campagna elettorale per il Partito Democratico. La diciassettesima legislatura è giunta al termine e la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha voluto rimarcare i presunti risultati positivi ottenuti dal Governo Renzi e dal suo appunto, prima di congedarsi.
Il discorso di Gentiloni ha voluto, forzatamente, sottolineare come i dati degli ultimi mesi diano un Paese in crescita, "alcune zone del Paese hanno ricominciato addirittura a correre" queste alcune affermazioni di Paolo Gentiloni. Il salvataggio del sistema bancario, le unioni civili, il biotestamento, la gestione dei flussi migratori, questi alcuni dei punti su cui il Premier ha voluto rimarcare le proprie vittorie, anche se puntualmente, e ripetutamente, Gentiloni ha dovuto contraddire quanto contrariamente dicono le altre forze politiche: "C'è chi dice che abbiamo regalato soldi pubblici alle banche - ha detto il Premier - ma non è vero, non è così, abbiamo salvato il risparmio e alcuni territori...", chissà cosa ne pensano quelle migliaia di risparmiatori finiti sul lastrico per colpa delle banche?
Nessun accenno poi, da parte del Capo del Governo, ai dati che parlano di aumento della povertà, parlano di pensionati sempre più poveri che non arrivano a fine mese perchè abbandonati dagli ultimi governi, parlano di debito pubblico che non accenna a diminuire, anzi, ma queste sono solo illazioni vero presidente Gentiloni? Le sue invece sono verità sacrosante, guai a contraddirle.



Potrebbe anche interessarti:






E "spelacchio" finisce alla Corte dei Conti. Esposto di Carlo Rienzi numero 1 della Codacons



Con Miccichè la Sicilia fa un salto indietro di dieci anni. "Mi faccio di coca" diceva







Torna ai contenuti | Torna al menu