Torna il Pd. Già si parla di manovra lacrime e sangue, mentre la base affossa il M5S - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia. Un blog di opinion-leading - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Torna il Pd. Già si parla di manovra lacrime e sangue, mentre la base affossa il M5S

Pubblicato da in Dall'Italia ·
Tags: PdM5Scrisigoverno

Matteo Renzi (Pd) apre ad un governo con i 5 Stelle

La crisi del governo giallo-verde, messa sul piatto da Matteo Salvini, è riuscita a resuscitare il partito democratico che, con un ordine del giorno votato al Nazareno all'unanimità, ha scelto di dare una mano al Presidente della Repubblica Mattarella per la creazione di un governo insieme ai nemici di sempre, quei grillini ignoranti e incapaci, così li hanno sempre definiti. Oggi però, per amore del Paese, così ci raccontano almeno, sono disposti a sotterrarre l'ascia di guerra e mettersi a disposizione per governare insieme al M5S, seppur con dei paletti importanti che riguardano principalmente un cambio di passo nella gestione dei migranti e la titolarità del dicastero economico.

Di certo c'è che la base del M5S non è felice dell'eventuale nascita di un governo giallo-rosso come non sarà contenta di un'eventuale esclusione di Conte dalla guida del nuovo esecutivo, Giuseppe Conte non ha eguali all'interno del M5S e quindi è l'unica persona con un carisma e una caratura tali da poter guidare qualsiasi esecutivo che si dica nato per l'esclusivo interesse e bene degli italiani.





Siamo anche su Facebook
Torna ai contenuti | Torna al menu