Ragusa, dove dormire, dove mangiare, cosa vedere - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ragusa, dove dormire, dove mangiare, cosa vedere

La città di Ragusa
Guida di Ragusa: scopri i luoghi da visitare nella Città di Ragusa, monumenti e palazzi da non perdere

Cose da vedere nella città di Ragusa

Ragusa è il capoluogo di provincia più a sud d'Italia ed è un comune molto vasto e il suo territorio parte dal mare per arrivare nella collina dell'entroterra ibleo ad altezze davvero elevate. La maggior parte del territorio ragusano è prevalentemente collinare, formato da grandi altipiani e da vallate. Su uno di questi altipiani, il “Patro”, sorge la città. Dalla pietra calcarea che abbonda nell’intero territorio, nascono i muri a secco, che delimitano le proprietà terriere creando un grande effetto paesaggistico, muri a secco che oggi sono patrimonio dell'Umanità. L'UNESCO, infatti, ha iscritto "L'Arte dei muretti a secco" nella lista degli elementi immateriali dichiarati Patrimonio dell'Umanità in quanto rappresentano "una relazione armoniosa fra l'uomo e la natura".



Cosa vedere nei dintorni di Ragusa

L'Irminio è il fiume più importante di Ragusa, un tempo navigabile, esso è sbarrato da una diga che ha dato luogo a un lago artificiale: il Lago di Santa Rosalia che si trova a metà strada tra il territorio comunale di Ragusa e quello di Giarratana. Bellissime le cartoline d'immagini che regala questo lago ai suoi visitatori.
Caratteristica particolare di Ragusa è quella di essere separata in due territori da un vallone sul quale sorgono tre ponti: il Ponte Vecchio, il Ponte Nuovo e il più recente Ponte San Vito. Ragusa colpisce però per le sue connotazioni di antichità e peculiarità dei luoghi, tanto che lo splendore di questa terra ha avuto il giusto riconoscimento dall'UNESCO che l'ha dichiarata, per i suoi veri capolavori barocchi, Patrimonio dell'Umanità.

La Cattedrale di San Giovanni è una delle più grandi chiese della Sicilia e possiede una facciata maestosa, mentre all'interno c'è un organo del 1858. Turisticamente tutta la provincia di Ragusa è conosciuta per i luoghi del Commissario Montalbano, la serie televisiva più amata dagli italiani. I luoghi dei romanzi di Andrea Camilleri spaziano dalla lunga e deserta spiaggia dove il commissario tutte le mattine nuota tra le acque limpide di Punta Secca, una frazione di Santa Croce Camerina, vicino a Marina di Ragusa al commissariato di Vigata, dove lavorano Salvo e i suoi collaboratori Mimì Augello, Fazio e Catarella, ambientato all'interno del Municipio della barocca Scicli, un edificio dei primi del secolo in stile neorinascimentale.

Feste ed eventi da seguire a Ragusa

Molte le manifestazioni e gli eventi a Ragusa che richiamano visitatori da ogni parte dell'isola, l'Autogiro della provincia di Ragusa, per esempio, una gara tra auto storiche provenienti da tutta Italia, giunta quest'anno alla sua XXI edizione (Edizione 2016). Nel 2009 è stato inaugurato il Porto Turistico a Marina di Ragusa che oggi rappresenta anche una location per diverse manifestazioni attrattive e, sempre nel 2009, il passaggio delle Frecce Tricolori a Marina di Ragusa.
Nel periodo natalizio anche a Ragusa si può assistere alla rappresentazione del Presepe Vivente, proprio nel cuore del centro storico della città.

Sotto trovate alcune strutture turistico-ricettive dove dormire, mangiare o divertirsi a Ragusa e provincia.

Luoghi da vedere in provincia di Ragusa
Cosa vedere in provincia di Ragusa

Acate: una passeggiata per le vie di Acate vi darà modo di ammirare l'impianto urbanistico ortogonale, conservatosi quasi intatto, e vi farà godere quella tranquillità che ancora qui si respira...





Castello di Donnafugata: Donnafugata, dall'arabo "Ain-jafat" che significa "fonte della salute", narra comunque una leggenda straordinaria di una donna che, prigioniera nel Castello del perfido Conte di Cabrera, riuscì a fuggire. Da qui il nome dialettale "Ronnafugata"...







Cava d'Aliga: piccola frazione marinara del comune di Scicli in provincia di Ragusa, importante meta di soggiorno estivo per gli abitanti di Scicli ma anche per i turisti che arrivano da altre città.





Cava d'Ispica: se siete appassionati di archeologia vale la pena visitare questo Parco Archeologico...






Chiaramonte Gulfi: comune d'Europa immerso nel verde di una freschissima pineta da dove è possibile godere di estesi panorami che giungono fino al mare, per questo Chiaramonte Gulfi viene definita "il balcone di Sicilia"...





Comiso: comune in provincia di Ragusa, con circa 30.000 abitanti, dall'aspetto in gran parte settecentesco. Molte le chiese e i palazzi in stile barocco da visitare...







Donnalucata: altra frazione marinara del comune di Scicli in provincia di Ragusa, importante per il turismo che attira d'estate grazie alle ampie spiagge di fine sabbia dorata.






Giarratana: una cittadina molto ospitale e ricca di prodotti agricoli, ogni anno ad agosto festeggia la "Sagra della cipolla"...






Ispica: cittadina dominante il mare da un'altura come una terrazza sul mare, interessante stazione preistorica per i numerosi ritrovamenti archeologici. Si può raggiungere il Parco Archeologico della Forza a Cava d'Ispica tramite le cento scale scavate nella roccia, dove sono visibili tracce degli affreschi del periodo bizantino... Dove soggiornare a Ispica in provincia di Ragusa...




Marina di Ragusa: frazione di Ragusa, centro balneare di prim'ordine che richiama molti turisti d'estate grazie al fatto di essere una delle località balneari più attrezzate della Sicilia sud-orientale.





Modica: ciò che rende la città così unica e affascinante è soprattutto l'aspetto barocco che nel centro storico di Modica abbonda; inoltre l'accastellarsi di piani di case e viuzze con l'ergersi di campanili e ricchi palazzi rende pittoresca e unica questa cittadina. Dove dormire e mangiare a Modica in provincia di Ragusa.



Monterosso Almo: una cittadina prevalentemente agricola conosciuta per la produzione di ciliegie, della ricotta a cui annualmente viene dedicata una sagra e per le sue manifestazioni culturali di antica tradizione come la settimana santa e il presepe vivente.




Pozzallo: magnifiche spiagge molto frequentate, mare pulitissimo premiato con la bandiera blu negli ultimi anni... prevalentemente città moderna... dove dormire e mangiare a Pozzallo in provincia di Ragusa...






Ragusa Ibla: un quartiere di Ragusa, un gioiello barocco, ritrovo dei turisti e dei ragusani per il passeggio e per il divertimento... Dove soggiornare in provincia di Ragusa...







Sampieri: Antico e affascinante borgo di pescatori oggi divenuto un importante località turistica balneare... Dove dormire e mangiare a Sampieri in provincia di Ragusa.








Santa Croce Camerina: Cittadina prevalentemente agricola ma con le sue frazioni sul mare che rappresentano i luoghi di Montalbano: Casuzze, Kaukana, Punta Secca e Punta Braccetto...






Scicli: chiese e palazzi settecenteschi dichiarati Patrimonio dell'Unesco fanno da cornice a questa cittadina dall'affascinante stile barocco che la caratterizza. I profumi inebrianti provenienti dai sui forni e dalle sue pasticcerie ti guideranno per le vie del paese...





Vittoria: città del Liberty, del vino, delle primizie. Cuore del Mediterraneo. Una città giovane costruita in stile Liberty dove è possibile ammirare la Villa Comunale, il Castello, la Basilica di San Giovanni Battista, il Teatro Comunale, il Palazzo Iacono, la Fontana del Garì...



Ricette facili siciliane




Le ricette più famose della cucina tipica siciliana

Nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia è stata per millenni crocevia di popoli che le hanno impedito di affermarsi, nel campo culinario, in maniera autonoma.
Sempre dominata, la Sicilia è stata però così intelligente da far propri gli aspetti peculiari delle diverse culture: greci e fenici, romani e bizantini, arabi e normanni, spagnoli e francesi.
Le ricette di abcsicilia sono ricette facili da realizzare e richiedono ingredienti economici di uso stagionale frequente  


Mare cristallino e spiagge dorate



Marina di Ragusa, anticamente conosciuta come Mazzarelli, dall'arabo "Marsa A'Rillah" ovvero "piccolo approdo", ha origini antichissime, e il vero sviluppo per Mazzarelli iniziò verso il 1870 quando a Ragusa si aprirono le prime miniere di asfalto... continua

_____________





Marina di Modica è soprattutto un luogo di villeggiatura estiva, specialmente per i modicani che qui hanno la seconda casa, dove si trasferiscono nei mesi estivi. I numerosi locali e negozi rimangono in larga parte chiusi durante i mesi invernali e il villaggio si spopola... continua


_____________






Da diversi anni, una forte politica di rivalutazione del turismo ha portato Pozzallo ai vertici nazionali per qualità delle acque, servizi, strutture e ricettività, sforzo riconosciuto anche dall'assegnazione della Bandiera Blu, prestigioso riconoscimento della FEE, ottenuto nel... continua


_____________






Viaggiando sulla litoranea provinciale, tra Donnalucata e Sampieri, mi sono trovato ad attraversare una spiaggia bellissima e affollata già nel mese di giugno, Cava d'Aliga, un piccolo paesino proprio sul mare, un piccolo borgo pittoresco affacciato su un mare sempre cristallino e azzurro... continua


I luoghi di Montalbano


I luoghi di Montalbano


Di questo borgo si hanno notizie fin dall'epoca bizantina. Chiamata dagli Arabi “Ayn al-Qasab”, nel corso dei secoli fu chiamata in differenti nomi quali “Ra’s Karama”, “Capo Scaramia”, fino ad arrivare al più recente “Capo Scalambri”, nomenclatura ancora visibile in alcune carte nautiche, da cui poi deriva il nome della Torre Scalambri... continua
La buona cucina tipica modicana all'Agriturismo Al Monte di Pisana
Dove mangiare a Modica? Se volete pranzare o cenare con cibi genuini e caserecci, piatti della cucina tipica modicana come i "cavatieddi" col sugo o i ravioli di ricotta, allora non potete fare a meno di passare all'Agriturismo Al Monte di Salvatore Pisana, tra il verde della prima periferia di Modica, immerso nella natura. La ricotta appena fatta, il pane di casa, le scacce modicane, gli arancini, tutte bontà che trovate all'Agriturismo Al Monte a Modica. E se preferite, anche menù da asporto e anche senza glutine. Necessaria la prenotazione. Visitate il sito
Unu ca nun zapi, è comu l'uoviru ca num miri (Uno che non sa, è come l'orbo che non vede)
Chi nn conosce delle cose, se sbaglia non ha colpa: ignorare è come non vedere. Ma l'ignoranza volontaria non è perdonabile!
©abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        

Chi siamo      Privacy e Cookie Policy       Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu