Santa Croce Camerina (Rg): tunisino di 28 anni brandisce ascia ai carabinieri che lo avevano fermato, complice riesce a fuggire - Blog d'approfondimento. Noi non diamo le notizie, le commentiamo! - abcsicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Croce Camerina (Rg): tunisino di 28 anni brandisce ascia ai carabinieri che lo avevano fermato, complice riesce a fuggire

Pubblicato da in Cronaca siciliana ·
Tags: tunisinoasciacarabinieri


E' successo a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, i carabinieri hanno intercettato un'auto che risultava rubata ad aprile, con due persone a bordo, quindi hanno dato l'alt ma il veicolo non si è fermato e così è iniziato un lungo inseguimento che si è protratto fino alla costa ragusana.
Alla fine i carabinieri sono riusciti a bloccare l'auto ma uno dei due occupanti è riuscito a fuggire mentre l'altro, un tunisino di 28 anni, ha iniziato a brandire un'ascia contro i militari che lo hanno prima disarmato e poi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso illegale di armi. Ora il tunisino si trova agli arresti domiciliari.




Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu