Castelli e Musei in Sicilia - Vacanze in Sicilia - Turismo e Notizie

Abcsicilia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Castelli e Musei in Sicilia

Castelli Medievali e Musei storici in Sicilia

L'estate in Sicilia non è soltanto sole e mare, ma anche feste medievali tra costumi d'epoca e castelli incantati. C'è sempre un castello incantato nelle favole che mamme e papà raccontano ai loro piccini per accompagnarli nel mondo dei sogni e in quest'isola i piccoli vivono i loro sogni incontrando castelli, simbolo di forza e di bellezza, che proteggono la loro serenità e un pò anche la nostra.

Ogni castello in Sicilia ha una storia antica e millenaria, eppure incantano ancora oggi, difendendo l'isola perfino di fronte all'avanzata del mare di cemento che minaccia l'intera Sicilia. Ancora oggi, difendono una terra che rischia di crollare sotto la pressione predatoria di palazzinari senza alcun scrupolo e amministratori che, nel migliore dei casi, risultano essere disattenti.

Ecco, a seguire, alcune delle meraviglie siciliane che raccontano il passaggio arabo, normanno, medievale di questa terra
Cosa vedere a Mussomeli (CL): Il Castello Manfredonico di Mussomeli
Il Castello di Mussomeli, in Sicilia, è sicuramente quello tra i più ricchi di mistero. Edificato intorno al 1374 su ordine di Manfredi, esponente della potente famiglia dei Chiaramonte e signore di Mussomeli, oggi è indubbiamente l'attrazione principale della cittadina... continua a leggere
Cosa vedere a Naro (AG): il Castello Chiaramontano di Naro
Bellissimo Castello Normanno ben tenuto e organizzato. L'entrata è gratuita e al suo interno è presente una mostra di abiti antichi femminili. Il personale è appassionato e molto disponibile. Si consiglia una bella passeggiata dal centro di Naro fino al castello.
Esperienza fantastica, domenica 22 settembre 2019, il Castello è curato e tenuto in perfette condizioni, un plauso va all'addetto che ci ha spiegato minuziosamente la storia e le vicissitudini del castello con le rispettive famiglie e dinastie che si sono succedute. La mancia è consigliata, visto che non si paga l'ingresso, non siate tirchi... continua a leggere
Cose da vedere a Montalbano Elicona (ME): il Castello
Un possente maniero medievale al cui interno è allestito un museo ricco di armi medievali, stendardi delle varie fortezze, costumi dell'epoca. L'interno del castello si presenta integro e ben pulito e la visuale che offre dall'alto è davvero suggestiva. E' consigliabile però la visita in compagnia di una guida per... continua a leggere
Cose da vedere a Siracusa: il Castello Maniace
Il Castello Maniace sorge sulla costa siracusana, nell'estrema punta di Ortigia e deve il suo nome al comandante bizantino Giorgio Maniace che lo fece costruire nel 1038. Inizialmente nacque come fortezza, solo tra il 1232 e il 1240, fu trasformata in castello dall'architetto Riccardo da Lentini su ordinazione di... continua a leggere
Cose da vedere ad Acicastello (CT): il Castello di Aci
Il Castello di Aci è un fortilizio normanno, di incerta origine, interamente in pietra lavica, con al centro una torre quadrangolare, situato su un promontorio di roccia lavica a picco sul mare. La lava dell'Etna, in una eruzione, lo ha unito alla costa mentre prima... Continua a leggere...
Cose da vedere a Calatabiano (CT): il Castello
Il 23 luglio 2009, dopo secoli di oblio e due anni di lunghi lavori di restauro con un notevole impegno economico, l'antico Castello arabo-normanno di Calatabiano è stato restituito ai turisti. Il restauro è costato oltre 4 milioni e mezzo di euro ed è stato voluto dal proprietario, l'Istituto di Sostentamento del Clero della Diocesi di Acireale, che ora spera che anche il paese Calatabiano si...continua a leggere
Cose da vedere a Taormina (ME): il Castello di Castelmola
Del Castello di Castelmola restano soltanto i ruderi delle poderose mura normanne eppure i visitatori restano affascinati e meravigliati di questo sito storico che offre un'infinità di panorami mozzafiato che spaziano dal maestoso vulvano Etna alla bellissima Taormina e poi... continua a leggere
Cose da vedere a Butera (CL): il Castello di Falconara
Il Castello di Falconara in realtà è un'antica dimora, l'unica dimora storica affacciata sulla costa sud della Sicilia, a Marina di Butera, immersa nel verde di un parco mediterraneo. Ha l'ingresso privato direttamente in. Continua a leggere e guarda le immagini del Castello
Cose da vedere a Enna: il Castello di Lombardia
Il Castello di Lombardia è l'edificio simbolo della città di Enna, una fortezza imponente situata in cima alla città e, con i suoi 26 mila metri quadrati, è uno dei castelli medievali più grandi d'Italia. Il nome, per quanto strano possa apparire oggi, è dovuto al fatto che una... continua a leggere
Cose da vedere a Milazzo (ME): il Castello, storia della Sicilia
Il Castello di Milazzo è un monumento nazionale con oltre 7 ettari di superficie e le sue torri svettano sul paesaggio di Milazzo, in cima all'antico "Borgo" rappresentando uno dei complessi fortificati più grandi d'Europa. L'intera fortezza ha significato sempre uno straordinario valore strategico della penisola di Milazzo che si protende sul mare, a difesa del suo porto, uno tra i più importanti della Sicilia. Dal Castello si possono fotografare stupendi panorama sul golfo di Patti, su quello di Milazzo e tramonti mozzafiato su quel mare che separa Milazzo dalle Eolie. Continua a leggere e guarda le immagini del Castello
Cose da vedere a Santa Croce Camerina (RG): il Castello di Donnafugata
Donnafugata, dall'arabo "Ain-jafat" che significa "fonte della salute", narra comunque una leggenda, di fantasia popolare straordinaria, di una donna che, prigioniera nel Castello del perfido Conte di Cabrera, riuscì a fuggire. Da qui il nome dialettale "Ronnafugata". Il Castello di Donnafugata non è un vero e proprio castello medievale, come dal nome si potrebbe pensare, ma si tratta di una sontuosa dimora nobiliare del tardo '800. Continua a leggere e guarda le immagini del Castello
Cose da vedere a Catania: il Castello Ursino
Il Castello Ursino fu costruito tra il 1239 e il 1250 sotto la direzione di Riccardo da Lentini, per volontà di Federico II di Svezia, in una posizione strategica: un promontorio sul mare. Il Castello, dal 1934 ospita le raccolte civiche, comprese le sezioni archeologiche e la pinacoteca. Continua...
Cose da vedere a Bronte (CT): il Castello Nelson
Il Castello Nelson si trova a 13 km da Bronte e deve il suo nome al celebre ammiraglio inglese Horatio Nelson. Per il visitatore, il castello è un museo all'aperto che comprende, oltre all'antica villa nobiliare, la Chiesa di S. Maria di Maniace e il rigoglioso parco annesso. Un viale dell'arte, ricco di sculture, vi condurrà nel contesto storico e naturalistico della Ducea, attraverso percorsi tematici. Continua a leggere e guarda le immagini del Castello
Cosa vedere a Sperlinga (EN): il Castello
Il Castello medievale di Sperlinga è un raro esempio di castello rupestre posto su una grande rocca di arenaria. Per gran parte il castello è scavato nella roccia viva e risale ad un periodo che va dai Siculi ai Bizantini e in parte... continua a leggere
N'ti risiari riccu, picchì muori 'ngannatu. (Non desiderare di diventare ricco, perchè morirai ingannato).
La ricchezza non è sinonimo di felicità. Il voler diventare ricco, poi, spinge verso la soglia dell'inganno.
Museo Storico dello Sbarco


Il "Museo storico dello sbarco in Sicilia - 1943"

si trova a Catania, presso il Centro Culturale "Le Ciminiere", in un sito di antiche zolfare, magistralmente recuperato dall'Architetto G. Leone che ha saputo coniugare la modernità architettonica con la memoria storica del luogo. All'interno de "Le Ciminiere", oggi prestigiosa sede di eventi culturali ed esposizioni museali e d'arte, oltre al Museo storico dello sbarco in Sicilia si trova anche il Museo del Cinema...continua
Museo del Cinema


Museo del Cinema a Catania

Il "Museo del Cinema" si trova a Catania, presso il Centro Culturale "Le Ciminiere", in un sito di antiche zolfare, magistralmente recuperato dall'Architetto G. Leone che ha saputo coniugare la modernità architettonica con la memoria storica del luogo...continua
Il Museo Civico a Noto


MUSEO CIVICO a NOTO (SR)

Le collezioni del Museo comprendono beni di carattere storico-artistico, quadri e sculture di autori italiani e stranieri, molti di proprietà del Comune di Noto sin dalla fine dell'Ottocento, altri aggiuntisi grazie a donazioni, cessioni e assegnazioni.
Il settore più importante è costituito dalla donazione di...continua
Museo Civiltà Contadina


Il Museo della civiltà contadina, a Sperlinga, è localizzato proprio ai piedi del Castello in un'ampia grotta, di 165 mq, divisa in due vani. Gli oggetti all'interno del museo sono raggruppati e sistemati per cicli produttivi.
Nel periodo bizantino l'ambiente doveva essere sicuramente un... continua
Cosa vedere in Sicilia: Bronte (CT)



Bronte è la città del pistacchio, il famoso "oro verde", ma anche la città delle Chiese: da non perdere la Chiesa di San Giovanni, la Matrice della Santissima Trinità, la Chiesa dell'Annunziata, oltre al complesso monumentale del Castello Nelson... continua

Seguici su Facebook
© abcsicilia   -   Portale turistico e informativo per la Sicilia  -     Tutti i diritti riservati        Chi siamo      Privacy e Cookie Policy

Direttore responsabile: Giuseppe Cianci  giuseppe.cianci@abcsicilia.com                                          Contatti: redazione@abcsicilia.com  

Testata on line non soggetta agli obblighi stabiliti dall'art. 5 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, dall'articolo 1 della legge 5 agosto 1981, n. 416 e successive modificazioni, e dall'art. 16 della legge 7 marzo 2001, n. 62. Inoltre ad essa non si applicano le disposizioni di cui alla Delibera dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 666/08/CONS del 26 novembre 2008.
Questa testata/blog non costituisce una testata giornalistica poiché non ha carattere periodico ed è aggiornata/o secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerata/o in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001. Si precisa inoltre che abcsicilia.com non ha alcuno scopo di lucro, tutti i ricavi della pubblicità presente sono finalizzati al sostegno delle spese tecniche per il mantenimento del dominio e il reperimento dei materiali.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu