Tutti i trucchi per mantenere sani i denti e avere sempre un sorriso perfetto - Testata on line. Blog d'approfondimento delle notizie con particolare interesse per la Sicilia. Un blog di opinion-leading - abcsicilia

Abcsicilia Blog Portal
Vai ai contenuti

Menu principale:

Tutti i trucchi per mantenere sani i denti e avere sempre un sorriso perfetto

Pubblicato da in Salute e Ambiente ·
Tags: Dentisorrisocura

Come avere i denti sempre perfetti

I controlli odontoiatrici ordinari sono la chiave per la vostra salute dentale e per avere un sorriso smagliante. Essi sono necessari non solo per la salute dei vostri denti e delle vostre gengive, ma anche per la prevenzione di possibili problemi futuri. L'igiene e la pulizia della bocca, più volte al giorno, sono importanti a mantenere il nostro sorriso sempre perfetto ma come bisogna procedere? Ecco alcuni consigli degli specialisti:

Spazzolino, filo interdentale e colluttorio
Non è mai troppo tardi per assumere delle buone abitudini quotidiane: bastano pochi minuti al giorno e un po' di buona volontà, per migliorare la vostra salute.
Il miglior metodo per la prevenzione di patologie dentali, come ad esempio le carie, è quello di dedicarsi accuratamente alla propria igiene orale, lavando costantemente i denti utilizzando spazzolino, filo interdentale e collutorio.

Come usare lo spazzolino
Ecco alcune regole efficaci per una corretta pulizia orale:
• Sistemare la punta delle setole contro il margine gengivale con un'angolazione di 45°. Le setole dello spazzolino devono pulire i denti con movimenti che vanno dall'alto verso il basso per i denti dell'arcata superiore, i denti dell'arcata mandibolare devono essere invece spazzolati dal basso verso l'alto.
Iniziare a spazzolare gli incisivi, poi i molari, e infine i denti del giudizio.
• Procedere secondo questa modalità in ognuna delle quattro semiarcate dentarie: arcata superiore lato destro, lato sinistro, arcata inferiore.
• L'utilizzo corretto dello spazzolino prevede di pulire anche le superfici interne dei denti anteriori e posteriori attraverso un movimento rettilineo che va dall'interno verso l'esterno della bocca, e sempre dalla gengiva verso il dente.
• Appoggiare infine le setole dello spazzolino direttamente sulla superficie masticatoria dei denti con movimento avanti/indietro.
È essenziale cambiare lo spazzolino ogni 3 mesi. Infatti, è stato dimostrato che, dopo circa tre mesi di utilizzo, uno spazzolino vecchio rende il 30% in meno di uno spazzolino nuovo.

La scelta del dentifricio
Per scegliere il dentifricio adatto bisogna fare attenzione alla concentrazione di fluoro presente in esso.
La quantità ideale va dai 1000 ai 1500mgF/kg (ppm) che è presente nella maggior parte dei dentifrici in commercio.
Per i bambini si consigliano dentifrici che hanno una quantità di fluoro inferiore ai 1000 ppm.

Igiene orale nei bambini
È essenziale iniziare a mantenere i propri denti sani e ad avere una corretta pulizia orale sin dallo spuntare dei primi denti da latte.
La pulizia dei primi denti da latte si effettua inumidendo una garza con acqua tiepida. In questo modo si elimineranno i depositi dai dentini.
Più tardi, quando il bambino comincerà ad essere consapevole del proprio ambiente orale e dopo la comparsa della maggior parte dei denti, si potrà iniziare ad usare lo spazzolino, prima con l'aiuto dei genitori, poi in modo autonomo e indipendente.



Potrebbero interessarti anche:











Siamo anche su Facebook
Torna ai contenuti | Torna al menu